mercoledì 25 febbraio 2009

Pensieri in libertà

E' tanto tempo che mi ripromettevo di scrivere un post ma non ne ho avuto il tempo e la voglia (orrore!!!) anche perchè ho ripreso a studiare e la sera ho gli occhi stanchi e poca voglia di accendere il pc.
Il direttore d'orchestra della foto e' Daniel Barenboim: vorrei suggerire caldamente di vedere l'intervista che ha rilasciato un paio di settimane fa a Fazio nella trasmissione "Che tempo che fa", è possibile rivederla su internet nel sito omonimo (www.chetempochefa.it) credo!!!
A gennaio il Maestro era venuto a Genova a tenere un concerto per la GOG egli suona anche il pianoforte, in tale occasione la sua interpretazione di un brano di Schoenberg aveva suscitato le mie perplessità!! Pure la fantasia di Mozart, eseguita subito dopo , non sembrava di Mozart : Schoenberg aveva anestetizzato i miei sensi!!!
Quando ho sentito l'intervista alla televisione sono rimasta veramente affascinata da questa persona, sia per il suo perfetto italiano, sia per la grande umanità.
Ha parlato del conflitto israelo- palestinese, è una delle poche persone che hanno il doppio passaporto (israeliano e palestinese) e parlando con cognizione di causa della sofferenza che l'attacco a Gaza ha procurato ai civili ha detto una cosa vera e anche ovvia ma così difficile da mettere in pratica che in 60 anni (io direi in secoli gli esseri umani) non sono stati in grado di fare: bisogna AVERE LA CAPACITA' DI RICONOSCERE I DIRITTI DEGLI ALTRI. Il dramma di quelle terre, ha continuato, non è politico o militare è un dramma umano, dell'incapacità di guardare oltre se stessi!
L'altra cosa veramente meravigliosa è stata la sua spiegazione del perchè la Sinfonia numero nove di Beethoven costituisca un evento paragonabile alla caduta del muro di Berlino: Vi è un passo nell'ultimo movimento il cambio drammatico e insospettato dell'armonia, che coincide con la parola Dio, pronunciata 4 volte, in cui tutta l'orchestra si ferma e dopo niente è più uguale, la musica non è più la stessa ha un'importanza verticale sulla vita che va in orizzontale!!!!!
Lo so che questo mio post da PSEUDOINTELLETTUALE può essere noioso e io non riesco a rendere bene l'effetto delle parole di una persona così particolare, ma andate al sito a vederlo ne vale la pena!!!
Notte, notte...

6 commenti:

verderame ha detto...

pochi post, ma belli, profondi e soprattutto parlanti, ciao Marina

Manuela ha detto...

cara amica mia, per fortuna al mondo ci sono anche persone come te che hai la capacità di capire e criticare in modo costruttivo gli eventi.
Te lo dico sempre che sei oltre, riesci a vedere più in là del tuo naso, è per questo che andiamo d'accordo da una vita, siamo come Peppone e Don Camillo :)
Ovviamente tu sai bene chi è Peppone delle due !!!
Baci
Manu

Nefertari ha detto...

Altro che post noioso! Anch'io ho visto quell'intervista e il personaggio mi è piaciuto tantissimo, un grande nell'arte e nella vita.
Complimenti per il tuo blog.
Mariagrazia

Mariarita ha detto...

Mery che post profondo e interessante...mi ero persa l'intervista e ora corro ai ripari.
Baci e grazie anche per la veduta di Zena...dalla Toscana il mio mare quando lo vedo mi manca un pochino!!!

Manuela ha detto...

non offenderti, ma sei proprio uguale a mio marito !!! anche lui dice sempre che le Gillmore parlano troppo, invece io trovo molto bello il loro rapporto, io e mia mamma parlavamo sempre tanto ed anche con Teresina non facciamo altro che fare cip cip cip tutto il giorno ... scusa anche noi questa mattina ci siamo fatte una bella chiaccherata in ufficio per giunta, con tutte le mi colleghe incuriosite dai nostri commenti pazzi, se sapessero che facevamo dei gridolini isterici per delle pezze di lino :)
Baciotti e riposati, buon viaggio in Sicilia.
Manu

Effeti ha detto...

ho seguito baremboim negli anni ,da pianista a direttore,è venuto più volte al teatro del maggio musicale fiorentino ed ho avuto la fortuna di sentirlo dal vivo,l'ultima volta non moltissimo tempo fa .è una persona senz'altro da apprezzare moltissimo sia per le sue qualità professionali che umane.non ho visto l'intervista di Fazio,perciò grazie per la dritta ,spero sia sempre visibile


se non l'hai già letta ti comnsiglio vivamente di leggere quest'intervista

http://www.rodoni.ch/busoni/dibattiti/baremboim.html

Fulvia