domenica 23 maggio 2010

Nipoti...






Da quando, circa tre anni fa, l'avevo visto avevo desiderato portarci mio nipote e finalmente l'ho fatto! Sabato siamo andati a vedere il Galata Museo del Mare: è molto suggestivo nella sua ambientazione credo si tratti di un antico magazzino ristrutturato, con le volte e le strutture portanti in acciaio e cristallo... magnifico!
Nei grandi stanzoni con i soffiti altissimi , su tre piani si susseguono ricostruzioni delle varie epoche nella storia navale a partire dalle caravelle di Cristoforo Colombo fino ad arrivare ai piroscafi degli emigranti italiani dei primi del '900.
Il buffo è che, forse per una disinformazione dovuta ad una mancanza di pubblicità adeguata, la fila di fronte all'Acquario era lunghissima mentre nel museo Galata c'era poca gente: così ho pensato di scriverne sul blog e magari di riuscire ad invogliare qualcuno a farci un giretto!
Il mio fantastico nipote di sei anni è riuscito a resistere a più di un'ora di visita...anche se ci sarebbe voluto molto più tempo per esaminare le varie teche: ho risparmiato la creatura!
Creatura che comunque si è entusiasmata di fronte ai cannoni dell'armeria, alle lance, alla galea ricostruita se non a dimensioni reali quasi: occupava uno stanzone immenso e per vederla dall'alto bisognava salire al secondo piano!Saltellava vicino ai bauli di legno, nelle varie ricostruzioni delle cabine di navi e golette alla ricerca del tesoro, è salito su una barca di fronte ad un simulatore del mare in tempesta o in bonaccia (inutile dire che preferiva la tempesta!) e tutti i timoni erano i suoi per governare la nave!!!Abbiamo anche avuto la fortuna che la mostra "LA MERICA" dedicata ai viaggi dei piroscafi verso l'America negli anni dell'emigrazione, fosse stata prorogata e così...via!
Dentro il piroscafo ricostruito nei suoi interni con le cabine di lusso, quelle in cui c'erano numerosissimi letti a castello nella 3a classe, la cambusa, la saletta del medico...con il passaporto e il biglietto d'imbarco rilasciato dall'ufficio immigrazione !!!


Mi sono divertita e pure lo uometto anche se alla fine era così stanco per tutta la camminata che gli avevo fatto fare dentro e fuori il Museo che nel pomeriggio presto ha voluto tornare a casa a riposare!
Il Museo è aperto:
Da Marzo ad Ottobre
Da Martedì a Venerdì 10.00 - 19.30
ultimo ingresso ore 18.00
Sabato, Domenica e festivi 10.00-19.30
ultimo ingresso ore 18.00
Agosto
Tutti i giorni dalle ore 10.00- 19.30
ultimo ingresso ore 18.00
Buona domenica,
Mery

1 commento:

Margherita ha detto...

Grazie per la visita, che ricambio di cuore.
Questo museo io l'ho visitato qualche anno fa ed anche mio figlio si è entusiasmato, ci è piaciuto molto. Avevamo visitato anche l'acquario, di cui conserviamo una foto speciale con un pinguino, e non è detto che un giorno o l'altro riusciamo a tornarci.
Ciao
Margherita